PAVIA E ANSALDO PER LA MODA SOSTENIBILE CON IL CONSOLATO GENERALE DEL SUDAFRICA A MILANO E CONFINDUSTRIA ASSAFRICA & MEDITERRANEO

Milano, 03 luglio 2019 – “SOUTH AFRICA AND ITALY: emerging designers and affirmed fashion brands promoting the principles of Ethical Fashion” è stato il tema del convegno organizzato dallo Studio legale Pavia e Ansaldo, in collaborazione con il Consolato Generale del Sudafrica a Milano e Confindustria Assafrica & Mediterraneo.

L’incontro, dedicato al tema della moda sostenibile, ha coinvolto diverse aziende sia italiane che africane attive nel settore. L’obiettivo della conferenza è stato di promuovere la cooperazione tra imprese, in materia di impatto ambientale e sociale nel settore del fashion, sensibilizzando i partecipanti sul tema dei Sustainable Development Goals tracciati dalle Nazioni Unite e prefissati per il 2030.

Il Convegno, introdotto da TSD Nxumalo, Console Generale del Sudafrica a Milano e moderato dall’Avvocato Mario Di Giulio, Head of Africa Desk dello Studio Pavia e Ansaldo, è proseguito con l’intervento di varie personalità di spicco nel panorama nazionale ed internazionale quali, Dina Franchi, FAO, Ambrose Makgwale, manager in rappresentanza del Programma Management of the Small Enterprises Development Agency (SEDA), Nomantombi Mkhaza, Director, per il Supplier Development and Market Access of the Department of Small Business Development.

Hanno espresso il proprio punto di vista sul tema anche esponenti del mondo fashion e del design quali, Sibusisiwe Nodada, Fashion Engagement, Mirna de Hart, Pelo & Hart, Sello Medupi, Scalo, Roberta Camerino, dell’omonimo brand e le fashion designer Francesca Liberatore e Adele Dejak.

Inoltre, sono intervenuti in qualità di relatori anche Livia Canepa, UNIDO ITPO ITALY, Carlo Segni, Cassa Depositi e Prestiti Group e Mauro Bombacigno, Head of Engagement BNP Paribas Italia.

“Siamo molto lieti di aver ospitato presso il nostro Studio tante personalità di rilievo sia nazionale che internazionale e di aver collaborato con il Consolato Generale del Sud Africa a Milano e con Confindustria Assafrica & Mediterraneo nella realizzazione di questo evento.” – ha dichiarato l’Avvocato Mario Di Giulio, Partner dello Studio legale Pavia e Ansaldo – In Africa il settore della moda è in crescita, ma risulta ancora poco sostenibile. L’attenzione al tema della tutela dell’ambiente, delle condizioni lavorative e in termini di remunerazione risulta ancora oggi destinata ad un pubblico ristretto. Questo scenario, in continua evoluzione, richiede una sempre maggiore consapevolezza e occasioni di discussione, come quella odierna, che permettano di condividere esperienze e obiettivi futuri.

Pavia e Ansaldo
Pavia e Ansaldo è uno studio legale italiano indipendente attivo in Italia e all’estero da oltre 50 anni. Fondato nel 1961, da Enrico L. Pavia e Giuseppe Ansaldo, conta oggi 6 uffici – a Milano, Roma, Barcellona, Mosca, San Pietroburgo e Tokyo – 22 dipartimenti specialistici, 8 desk esteri e oltre 130 professionisti. Lo Studio assiste in tutte le aree del diritto d’impresa clienti italiani e internazionali che riconoscono a Pavia e Ansaldo un’eccellenza nei servizi legali per competenza e personalizzazione.

Per ulteriori informazioni:
Image Building
Simona Raffaelli, Giulia Rampinelli, Vanessa Gloria
Tel. 02 89011300
Email: pavia-ansaldo@imagebuilding.it