TRE IMPORTANTI INTERCONNESSIONI HVDC CONSEGNATE IN 10 GIORNI PER UN VALORE TOTALE DI OLTRE 1 MILIARDO DI EURO: COBRACABLE, DOLWIN3 E MON.ITA

Prysmian svolge un ruolo cruciale nel permettere alla rete di trasmissione europea di raggiungere l’obiettivo “zero emissioni”

 

Prysmian consolida la propria leadership nell’esecuzione dei progetti

 

 

Milano, 19 novembre 2019 – Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, annuncia di aver completato con successo e consegnato negli ultimi dieci giorni tre importanti progetti ad alta tensione in corrente continua (HVDC) per un valore totale di oltre €1 miliardo, a testimonianza delle proprie capacità di esecuzione dei progetti.

L’interconnessione COBRAcable, assegnata a febbraio 2016 da TenneT TSO B.V. ed Energinet SOV, rispettivamente operatori della rete di trasmissione olandese e danese, collega Olanda e Danimarca (sistema in cavo HVDC ± 320 kV per una rotta totale di 350 km). Il Gruppo ha annunciato il collaudo del progetto il 4 novembre durante l’evento di inaugurazione ufficiale del collegamento COBRAcable.

Il collegamento offshore DolWin3, assegnato a febbraio 2013 da Alstom Grid (ora GE Grid GmbH) per conto dell’operatore di rete tedesco-olandese TenneT, collega la piattaforma di conversione offshore DolWin Gamma alla rete elettrica dell’entroterra tedesco (sistema in cavo HVDC ± 320 kV per una rotta totale di 160 km). Il Gruppo ha concluso il collaudo del progetto il 13 novembre.

L’interconnessione MON.ITA, assegnata a ottobre 2012 da Terna Rete Italia S.p.A., collega il Montenegro alla penisola italiana (sistema in cavo HVDC ± 500 kV per una rotta totale di circa 440 km). Il progetto è stato inaugurato il 15 novembre.

“Negli ultimi anni Prysmian ha fatto ingenti investimenti, e continuerà a farli, per supportare la massiccia espansione della rete di trasmissione necessaria per un futuro a zero emissioni. Siamo orgogliosi di contribuire allo sviluppo di infrastrutture di una tale portata strategica. Prysmian svolge un ruolo chiave nello sviluppo di reti di trasmissione elettrica efficienti e sostenibili.” ha sottolineato Raul Gil, Submarine Business Unit Vice-President di Prysmian.

 

“Grazie alle nostre competenze e all’ampia gamma di asset, che includono anche le navi posacavi all’avanguardia e i mezzi di interro ad alta tecnologia, siamo ora in grado di garantire una perfetta esecuzione dei nostri progetti” ha aggiunto Alberto Boffelli, Head of Project Operations, Projects BU, Prysmian Group.

Prysmian Group

Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per energia e telecomunicazioni. Con quasi 140 anni di esperienza, un fatturato pari a oltre €11 miliardi, circa 29.000 dipendenti in oltre 50 Paesi e 112 impianti produttivi, il Gruppo vanta una solida presenza nei mercati tecnologicamente avanzati e offre la più ampia gamma di prodotti, servizi, tecnologie e know-how. La società opera nel business dei cavi e sistemi terrestri e sottomarini per la trasmissione e distribuzione di energia, cavi speciali per applicazioni in diversi comparti industriali e cavi di media e bassa tensione nell’ambito delle costruzioni e delle infrastrutture. Per le telecomunicazioni il Gruppo produce cavi e accessori per la trasmissione di voce, video e dati, con un’offerta completa di fibra ottica, cavi ottici e in rame e sistemi di connettività. Prysmian è una public company, quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB.