Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo

PRESENTATE LE INIZIATIVE 2020
A marzo la terza edizione della Scuola per Politici e Amministratori

Cesano Maderno, 14 febbraio 2020 – Presentate oggi le iniziative previste per il 2020 dall’Associazione Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo, costituita nel 2017 dal Comune di Cesano Maderno e dall’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Un’offerta culturale e didattica unitaria, con cui il Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo prosegue la sua attività di grande casa per la ricerca umanistica, riunendo le attività più avanzate della Facoltà di Filosofia UniSR e promuovendo scambi con studiosi di diverse discipline e università, grazie a seminari e convegni internazionali, corsi di formazione e occasioni di riflessione aperte al pubblico.

Fino al 24 febbraio sarà possibile iscriversi online (www.centroeuropeopalazzoborromeo.it) al primo appuntamento del 2020, quello con la terza edizione della Scuola per Politici e Amministratori, diretta da Massimo Cacciari: “È un corso che intende fornire gli strumenti concettuali e le competenze utili per comprendere le trasformazioni della politica contemporanea. Dopo aver analizzato il fenomeno del potere e la nuova veste globale del capitalismo, la parte centrale del corso sarà dedicata al contesto europeo, prendendo in considerazione soprattutto la dimensione economico-finanziaria-bancaria e il problema della finanziarizzazione dell’economia, con particolare riguardo alle sue ricadute sociali e politiche sui contesti nazionali e sulle realtà locali.”

Tutti esauriti i posti disponibili nelle edizioni precedenti: con iscritti prevalentemente giovani – il 66% è tra i venti e i trent’anni – e provenienti dalla Lombardia – il 72%. Autorevoli le collaborazioni con docenti di altri atenei, esperti di economia politica, finanza internazionale, scienze politiche: Alberto Martinelli (UniMi), Nicola Pasini (UniMi), Luca Bellocchio (UniMi), Marzio Galeotti (UniMi), Emilio D’Orazio (Politeia), Massimo Amato (Bocconi), Vittorio E. Parsi (Cattolica), Marco Lossani (Cattolica); Marco Magnani (LUISS).

La Scuola, promossa insieme a Politeia – Centro per la Ricerca e la Formazione in Politica ed Etica (Milano), si rivolge agli amministratori locali, ai dirigenti e ai funzionari della Pubblica Amministrazione e ai giovani laureati: fornisce crediti formativi per gli studenti del corso di laurea in Amministrazioni e Politiche Pubbliche dell’Università degli Studi di Milano e per gli studenti della Facoltà di Filosofia UniSR. Grazie al sostegno della Fondazione Bracco è prevista l’attribuzione di 10 borse di studio di 500,00 euro ciascuna.

Cuore del progetto dell’intero Centro Culturale Europeo Palazzo Arese Borromeo è la concretezza della ricerca: gli studi sulla cultura e la politica europee diventano la lente d’ingrandimento per osservare le dinamiche del mondo contemporaneo, anche grazie alle attività del Centro Internazionale di Ricerca per la Cultura e la Politica Europea e di ICONE – Centro Europeo di Ricerca di Storia e Teoria dell’Immagine che intendono affrontare i problemi dell’identità europea, le ragioni fondamentali della crisi che l’Europa attraversa e le trasformazioni che la sua immagine ha conosciuto nel corso dell’età moderna, grazie a convegni, summer school, seminari, nuove pubblicazioni.

Prevista per la primavera 2020 anche la seconda edizione del corso Dalle Idee alle cose: progettare nel segno della differenza, diretto da Aldo Colonetti, con il Patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Monza e della Brianza.

Il programma si compone anche delle iniziative proposte dall’Associazione AlboVersorio, che presenterà il Festival della Filosofia e una nuova tappa di Abitatori del Tempo che quest’anno in omaggio alle donne si chiamerà Abitatrici del Tempo.

Nel mese di ottobre torna il Festival Voci della Storia con iniziative aperte a tutto il territorio della Brianza.

Il Sindaco di Cesano Maderno, Maurilio Longhin, ha salutato così l’evento di presentazione: “Il Comune di Cesano Maderno punta su una partnership culturale di grande prestigio, ormai consolidata negli anni, per rafforzare e valorizzare l’offerta culturale della città in senso innovativo e contemporaneo; in questo il nostro territorio ha molto da dire grazie al suo sistema di impresa connesso con i mercati del mondo ma anche con la sua vita culturale, come dimostrano i corsi del Centro Culturale Europeo nella cornice di Palazzo Arese Borromeo”.

 

Ufficio stampa UniSR – IMAGE BUILDING
unisr@imagebuilding.it
Vittoria Cereseto, 331 – 5758346
Sara Boldrin, 331 – 5741386

Comune di Cesano Maderno
Area Servizi Amministrativi e Finanziari
UO Comunicazione piazza Arese 12
20811 CESANO MADERNO
Cinzia Messori – tel. 0362.513580
comunicazione@comune.cesano-maderno.mb.it

back