CREVAL AL FIANCO DI FAMIGLIE E IMPRESE CLIENTI PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS

Sondrio, 9 marzo 2020 – L’attenzione alle esigenze dei propri clienti rappresenta da sempre per Creval l’elemento più importante, e ancora di più in un momento così complesso come quello che sta vivendo il Paese con la gestione dell’emergenza per il Coronavirus. In particolare, la Banca è presente in diverse aree che presentano una situazione difficile e, al fine di sostenere le imprese e le famiglie clienti, ha attivato iniziative straordinarie, che si aggiungono a quelle di sistema.

Da oggi e per i prossimi 12 mesi tutte le famiglie potranno richiedere la sospensione della quota capitale dei mutui ipotecari; analogamente le imprese potranno ottenere la sospensione della medesima quota – fino a un massimo 12 mesi per i mutui ipotecari e chirografari con durata superiore a 18 mesi e fino a un massimo di 6 mesi per i mutui chirografari con durata inferiore a 18 mesi, nonché l’allungamento della durata – fino a un massimo di 120 giorni – delle cambiali agrarie.

Con questa iniziativa, Creval intende rinnovare la vicinanza ai propri clienti e perseguire la mission di banca commerciale focalizzata al sostegno di famiglie e PMI nei territori in cui opera, come annunciato nel Piano Industriale 2019 – 2023.

Contatti:

Creval Media relations
+39 02 80637403
mediarelations@creval.it


Image Building

Cristina Fossati, Anna Pirtali
+39 02 89011300
creval@imagebuilding.it

back