Rekeep S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2020, che registra una crescita di tutti i principali indicatori, trainati principalmente dallo sviluppo sui mercati esteri, nonostante la situazione di grave emergenza e difficoltà generata, a livello italiano ed internazionale, da Covid-19

Principali risultati consolidati dei primi tre mesi dell’esercizio 2020 (vs. primi tre mesi dell’esercizio 2019[1]):

  • Ricavi: 271,2 milioni di euro (+13,3%, rispetto ai 239,3 milioni di euro al 31 marzo 2019);
  • EBITDA: 32,2 milioni di euro (+11,5%, rispetto ai 28,9 milioni di euro al 31 marzo 2019);
  • EBIT: 21,1 milioni di euro (+10,8%, rispetto ai 19,0 milioni di euro al 31 marzo 2019);
  • Utile Netto: 7,2 milioni di euro (triplicato, rispetto ai 2,4 milioni di euro al 31 marzo 2019);
  • Indebitamento Finanziario Netto: 334,8 milioni di euro (in miglioramento sia rispetto ai 366,6 milioni di euro al 31 dicembre 2019, sia ai 384,8 milioni di euro al 31 marzo 2019).
  • Nuove commesse e riaggiudicazioni: 224 milioni di euro (in forte incremento, rispetto ai 48 milioni di euro al 31 marzo 2019);
  • Portafoglio totale commesse e riaggiudicazioni: 2,9 miliardi di euro (+15,1%, rispetto ai 2,5 miliardi di euro al 31 marzo 2019).

 

Zola Predosa (Bologna), 14 maggio 2020 – Il Consiglio di Amministrazione di Rekeep S.p.A. (“Rekeep”), capofila del principale gruppo italiano attivo nell’integrated facility management, riunitosi in data odierna sotto la Presidenza di Giuliano Di Bernardo, ha esaminato e approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2020, che registra un forte incremento dell’utile netto, del fatturato (+13,3%) e dei margini (EBITDA: 11,5%; EBIT: +10,8%), oltre che una crescita dell’attività commerciale con l’acquisizione e la riaggiudicazione di importanti commesse, grazie principalmente allo sviluppo sui mercati internazionali.

“Il 2020 sarà un anno complesso per Rekeep, come per tutti, e gli impatti straordinari della pandemia da COVID-19 si manifesteranno con maggiore evidenza nel secondo trimestre dell’esercizio. Siamo però confidenti riguardo alla resilienza del nostro Gruppo e del nostro business: abbiamo implementato in maniera rigorosa tutti i protocolli sanitari a tutela di tutti i nostri dipendenti, che stanno reagendo con orgoglio e proattività alla situazione attuale. Ora, inoltre, come dimostrano i dati che presentiamo oggi, possiamo fare leva anche sulla differenziazione dei mercati, grazie ad una ormai rilevante presenza internazionale. Ci aspettano mesi sfidanti in cui saremo chiamati a decisioni tempestive per gestire quotidianamente l’emergenza, ma ci impegneremo a mitigare e prevenire gli impatti sul business con la tempestività e la flessibilità che ci hanno sempre contraddistinto” – ha dichiarato Giuliano Di Bernardo, Presidente e Amministratore Delegato di Rekeep S.p.A.

Premessa

La crescita dei Ricavi e dell’EBITDA, oltre che dell’Utile Netto nel primo trimestre 2020 rispetto al primo trimestre dell’esercizio precedente è principalmente riconducibile al consolidamento dei risultati della controllata Naprzod SA, azienda leader in Polonia nel settore del facility management in ambito sanitario, acquisita lo scorso 31 ottobre, che ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta nello sviluppo internazionale del Gruppo, oltre che all’acquisizione di importanti contratti in Francia e Turchia. Il Gruppo registra, dunque, un ulteriore incremento di fatturato e marginalità per l’ottavo trimestre consecutivo nonostante gli effetti della riduzione di attività derivanti da lock-down siano stati solo parzialmente compensati dalle maggiori richieste in ambito sanitario, proprio in ragione dell’emergenza. Pertanto, a partire dall’esercizio 2020, i Mercati Internazionali sono considerati parte integrante del perimetro di attività “core” del Gruppo.

Principali Risultati Consolidati al 31 marzo 2020 del Gruppo Rekeep

Al 31 marzo 2020, iI Gruppo Rekeep ha registrato Ricavi pari a 271,2 milioni di euro, in crescita del 13,3% rispetto ai 239,3 milioni di euro del primo trimestre 2019. Tale incremento è principalmente riconducibile all’apporto delle controllate estere del Gruppo.

L’EBITDA[2] (Margine Operativo Lordo) è pari a 32,2 milioni di euro, in miglioramento del 11,5% rispetto ai 28,9 milioni di euro registrati al 31 marzo 2019.

L’EBIT (Risultato Operativo) è pari a 21,1 milioni di euro, in miglioramento del 10,8% rispetto ai 19,0 milioni di euro conseguiti nel medesimo periodo dell’esercizio precedente.

L’Utile Netto al 31 marzo 2020 è pari a 7,2 milioni di euro, triplicato rispetto ai 2,4 milioni di euro al 31 marzo 2019.

L’Indebitamento Finanziario Netto al 31 marzo 2020 è pari a 334,8 milioni di euro, in deciso miglioramento sia rispetto ai 366,6 milioni di euro al 31 dicembre 2019, sia rispetto ai 384,8 milioni di euro al 31 marzo 2019.

Business highlights

Nel corso del primo trimestre dell’esercizio 2020, il Gruppo Rekeep si è aggiudicato e riaggiudicato mediante nuove gare d’appalto, nuovi contratti per un importo complessivo pluriennale pari a circa 224 milioni di euro, in miglioramento del 366% rispetto ai 48 milioni di euro al 31 marzo 2019. In particolare, il valore totale dei contratti aggiudicati sui mercati internazionali è stato pari a circa il 50% del totale acquisito nel periodo (circa 67 milioni di euro in Polonia, circa 40 milioni in Francia e circa 4 milioni in Turchia). Tra di essi si segnala, in particolare, l’aggiudicazione di importanti gare in Polonia per servizi di cleaning, catering e medical transportation presso strutture ospedaliere locali, oltre che di significativi contratti in ambito sanitario in Italia. In Francia, inoltre, il Gruppo si è aggiudicato un nuovo importante contratto relativo a servizi di cleaning sui treni SNCF – Société Nationale des Chemins de fer Français, la Società nazionale delle ferrovie francesi, nell’area Normandie – Paris St Lazare, per la durata di 6 anni. La controllata Servizi Ospedalieri S.p.A., ha, inoltre, acquisito contratti di laundering presso strutture ospedaliere per 26 milioni di euro, oltre a contratti di sterilizzazione e fornitura di surgical kit per 15 milioni di euro.

Il portafoglio totale commesse e riaggiudicazioni del Gruppo Rekeep al 31 marzo 2020 è pertanto pari a 2.854 milioni di euro,in deciso incremento (+15,1%) rispetto ai 2.479 milioni di euro dello stesso periodo dell’esercizio 2019.

[1] In data 13 febbraio 2020 è stato siglato l’accordo vincolante per la cessione della totalità del capitale della controllata Sicura S.p.A. Ai sensi del principio contabile IFRS5 l’operazione è stata rappresentata come “Attività operativa cessata” ed i risultati economici del periodo sino alla data di cessione sono stati esposti nella voce “Risultato da attività operative cessate”. Allo stesso modo i rispettivi risultati economici comparativi sono stati riesposti e riclassificati nella medesima voce del conto economico.

[2] L’EBITDA è rappresentato dal risultato operativo al lordo degli accantonamenti a fondi rischi, del riversamento fondi e degli ammortamenti, svalutazioni e ripristini di valore delle attività. L’EBITDA così definito è una misura utilizzata dal management della Società per monitorare e valutare l’andamento operativo della stessa e non è identificata come misura contabile nell’ambito degli IFRS e, pertanto, non deve essere considerata una misura alternativa per la valutazione dell’andamento del risultato del Gruppo. Poiché la composizione dell’EBITDA non è regolamentata dai principi contabili di riferimento, il criterio di determinazione applicato dal Gruppo potrebbe non essere omogeneo con quello adottato da altri e pertanto potrebbe non essere comparabile.

Rekeep S.p.A.

Rekeep S.p.A. (“Rekeep”) è il principale operatore italiano e uno dei principali player a livello europeo del settore dell’Integrated Facility Management, ovvero l’erogazione e la gestione di servizi integrati rivolti agli immobili, al territorio e a supporto dell’attività sanitaria. In particolare, i servizi forniti dal Gruppo Rekeep si suddividono in due principali aree di attività: 1. Integrated Facility Management – servizi di gestione e manutenzione di immobili (igiene ambientale, servizi tecnico – manutentivi, cura del verde, servizi logistici, servizi ausiliari, gestione calore, illuminazione, gestione documentale, impianti antincendio e di videosorveglianza) erogati anche attraverso società specializzate; 2. Laundering & Sterilization – servizi di “lavanolo” e sterilizzazione di biancheria e strumentario chirurgico a supporto dell’attività sanitaria erogati attraverso la società controllata Servizi Ospedalieri S.p.A. Rekeep ha sede direzionale a Zola Predosa (Bologna), e conta oltre 27.000 dipendenti, in Italia e all’estero.

Rekeep / Ufficio stampa
Chiara Filippi
Ph. +39 051 3515195 / cfilippi@rekeep.com
   

Image Building / Media Relations
Alfredo Mele, Carlo Musa, Alessandro Beretta
Ph. +39 02 89011300 / rekeep@imagebuilding.it

Rekeep / CFO e Investor Relations
Luca Buglione
Ph. +39 051 35 15 546 / investor@rekeep.com

back