Approvazione del Rendiconto 2019 e iter di modifica dello Statuto Dimissioni del Presidente

Milano, 29 giugno 2020 – L’Assemblea del Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali (CNCC), riunitasi venerdì scorso in sede ordinaria, all’unanimità, ha approvato sia il rendiconto dell’esercizio 2019 sia l’avvio di un percorso teso a modificare l’attuale Statuto per renderlo più moderno, efficace e coerente con l’obiettivo di dare equa rappresentanza alle varie categorie presenti nell’Associazione e di ampliarne la base.

È stato approvato l’avvio di un percorso di condivisione con gli Associati delle eventuali integrazioni, modifiche ed osservazioni rispetto allo schema presentato all’Assemblea del 26 giugno, per completare il lavoro entro il mese di settembre e giungere, entro metà ottobre, all’Assemblea Straordinaria per la modifica dello Statuto e a quella Ordinaria per la nomina dei nuovi Organi Sociali del CNCC.

A seguito dell’Assemblea, ritenendo esaurito il proprio mandato con l’approvazione del rendiconto, il Presidente Massimo Moretti ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica, anticipando che non riproporrà la propria candidatura: a lui vanno i sentiti ringraziamenti dell’Associazione per il proficuo lavoro svolto nei sei anni di svolgimento del suo incarico.

Il Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali

Il Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali (CNCC) è un’Associazione che riunisce in un unico organismo trasversale tutti gli stakeholders, quali le proprietà, le società di servizi e selezionati retailers, collegati all’industria dei centri commerciali, dei parchi commerciali e dei Factory Outlets, costituendo l’unica realtà rappresentativa del settore.

Sono oltre 1.200 i centri commerciali presenti su il territorio nazionale che, con i loro 36.000 negozi (di cui 7.000 a gestione unifamiliare) registrano 2 miliardi di presenze annue. Particolarmente importante il volume d’affari totale dell’industria commerciale che con i suoi 139,1 miliardi di euro ha un’incidenza sul PIL italiano pari al 4%. Dal punto di vista occupazionale, solo i centri commerciali impiegano oltre 587.000 persone, senza considerare l’indotto che generano.

Per ulteriori informazioni:
Image Building
cncc@imagebuilding.it
+39 02 89011300

back