Fusione per incorporazione di Lovato Gas S.p.A. unipersonale in Landi Renzo S.p.A.

  • Operazione volta ad una semplificazione della struttura del Gruppo, con un miglioramento dell’efficienza gestionale e ottimizzazione dei processi interni

 

 

Cavriago (Reggio Emilia), 29 giugno 2020

Il Consiglio di Amministrazione di Landi Renzo S.p.A., nella seduta odierna presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione Stefano Landi, ha approvato la proposta di fusione per incorporazione della società interamente controllata Lovato Gas S.p.A. unipersonale nella controllante Landi Renzo S.p.A., nonché il relativo progetto di fusione.

Finalità della fusione

Si ritiene che la fusione consentirà di ottimizzare i processi decisionali e migliorare l’utilizzazione e la valorizzazione delle risorse e competenze attualmente esistenti nelle società partecipanti alla fusione la quale, attraverso l’accorpamento delle attività in un unico soggetto giuridico, porterà ad un miglioramento dell’efficienza gestionale (societaria, contabile ed amministrativa), alla realizzazione di sinergie e alla riduzione dei costi complessivi, evitando la duplicazione di talune attività su due distinte entità giuridiche con una conseguente maggiore razionalizzazione dei costi.

Cristiano Musi, Amministratore Delegato di Landi Renzo S.p.A., ha commentato: “Prosegue con questa operazione di fusione con Lovato Gas il processo di semplificazione della struttura del Gruppo con tutti i benefici che ne deriveranno per la nostra attività. Lovato continuerà comunque ad essere un brand importante di Landi Renzo per la sua presenza internazionale e la sua forza in molti mercati strategici, dalla Russia all’India”.

Modalità, termini e tempistica della fusione

Poiché il capitale sociale di Lovato Gas S.p.A. unipersonale è interamente detenuto da Landi Renzo S.p.A., la fusione verrà attuata secondo la procedura semplificata di cui all’articolo 2505 del codice civile.

Poiché l’operazione proposta prevede la fusione per incorporazione di Lovato Gas S.p.A. unipersonale (interamente posseduta da Landi Renzo S.p.A.) in Landi Renzo S.p.A., le azioni rappresentative del capitale sociale di Lovato Gas S.p.A. unipersonale saranno annullate. In conseguenza della fusione, lo statuto di Landi Renzo S.p.A. non subirà alcuna modifica e continuerà a rimanere in vigore nell’attuale testo. Pertanto non ricorrono i presupposti per l’esercizio del diritto di recesso ai sensi dell’articolo 2437 del codice civile, in quanto la fusione non comporta alcuna modificazione dell’oggetto sociale di Landi Renzo S.p.A.

Come previsto dall’articolo 2504-bis, secondo comma, del codice civile, la fusione avrà effetto civilistico (verso i terzi) a decorrere dall’ultima delle prescritte iscrizioni dell’atto di fusione presso i competenti Registri delle Imprese o dalla data successiva che verrà all’uopo stabilita nel predetto atto di fusione. Tuttavia, le operazioni effettuate da Lovato Gas S.p.A. unipersonale saranno imputate al bilancio di Landi Renzo S.p.A., anche ai fini fiscali e contabili, a partire dal primo giorno dell’esercizio nel corso del quale la Fusione avrà efficacia civilistica verso i terzi.

Come consentito dal combinato disposto dell’articolo 2505, comma 2, del codice civile, e dell’articolo 18 dello statuto sociale di Landi Renzo S.p.A., la decisione in ordine alla fusione sarà assunta direttamente dal Consiglio di Amministrazione di Landi Renzo S.p.A. mediante deliberazione risultante da atto pubblico, fermo restando il diritto degli azionisti di Landi Renzo S.p.A. (in quanto società incorporante) che rappresentino almeno il cinque per cento del capitale sociale di richiedere, ai sensi dell’articolo 2505, terzo comma, del codice civile, con domanda indirizzata a Landi Renzo S.p.A. entro otto giorni dal deposito del progetto di fusione presso il Registro delle Imprese di Reggio Emilia, che la decisione in ordine alla fusione sia adottata dall’assemblea straordinaria dei soci a norma dell’articolo 2502, primo comma, del codice civile.

Deposito della documentazione

Il progetto di fusione, corredato dalla documentazione prescritta dalla normativa vigente, è stato depositato per l’iscrizione presso il Registro delle Imprese di Reggio Emilia, nonché messo a disposizione del pubblico presso la sede sociale e mediante pubblicazione sul sito internet (www.landirenzogroup.com) e presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato emarketstorage in data odierna, secondo le modalità ed i termini previsti dal combinato disposto di cui agli articoli 2501-ter, commi 3 e 4, 2501-septies e 2505 del codice civile e all’articolo 70 del regolamento adottato con delibera Consob n. 11971 del 15 maggio 1999 e successive modifiche ed integrazioni.

Qualificazione della fusione come operazione con parti correlate

La fusione si qualifica come operazione con parti correlate, essendo Lovato Gas S.p.A. unipersonale parte correlata di Landi Renzo S.p.A. che ne detiene integralmente il capitale sociale. La fusione si qualifica inoltre quale operazione di maggiore rilevanza, essendo superiori alla soglia del 5% gli indici di rilevanza del controvalore e dell’attivo.

Conseguentemente, la proposta di fusione per incorporazione di Lovato Gas S.p.A. unipersonale in Landi Renzo S.p.A. è stato oggetto di preventivo esame da parte del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate di Landi Renzo S.p.A. il quale ha espresso parere favorevole circa l’interesse della stessa al compimento della fusione, nonché sulla convenienza e sulla correttezza sostanziale delle relative condizioni.

Il documento informativo prescritto ai sensi del regolamento approvato con delibera Consob n. 17221/2010 (come successivamente modificato ed integrato) verrà pertanto messo a disposizione del pubblico nei tempi e con le modalità prescritte dalle applicabili disposizioni regolamentari.

Landi Renzo è leader mondiale nel settore dei componenti e dei sistemi di alimentazione a GPL e Metano per autotrazione. La Società, con sede a Cavriago (Reggio Emilia) e con un’esperienza di oltre 60 anni nel settore, si è caratterizzata per l’internazionalità dell’attività che si concretizza nella presenza in oltre 50 Paesi, con una percentuale di vendite generata all’estero di circa l’80%. Landi Renzo S.p.A. è quotata sul segmento STAR del Mercato MTA di Borsa Italiana dal giugno 2007.

Per ulteriori informazioni:
LANDI RENZO S.p.A.

Paolo Cilloni
CFO and Investor Relator
ir@landi.it

Contatti per i media Image Building
Cristina Fossati, Angela Fumis, Anna Pirtali

Tel: 02 89011300
e-mail: landirenzo@imagebuilding.it

back